Visitare la Sardegna: organizzare il viaggio

Ho sempre avuto il desiderio di visitare la Sardegna, vuoi perché tantissimi miei amici ci sono andati in vacanza e non volevo essere da meno, vuoi perché avevo visto, nella mia vita, talmente tante fotografie, foto nei libri e filmati su questa isola che, a detta di molti, corrisponde ai Caraibi ma si trova a pochi km di mare dalla terraferma. Insomma, ho deciso che quest’anno avrei fatto le vacanze lì, anche da solo se nessuno avesse avuto voglia di seguirmi! In fondo, ho pensato, si vive una volta sola, ed è molto meglio vivere soddisfatti piuttosto che insoddisfatti e con risentimento e, anzi, con il pentimento di non aver fatto qualcosa, non è vero?

Per fortuna non dovetti programmare il mio viaggio in solitaria, dal momento che il mio migliore amico decise che anche lui voleva fare un viaggio sulla bellissima isola e visitare la Sardegna per la prima volta nella sua vita. Così, insieme, ci siamo armati di pazienza e abbiamo cercato tra le varie soluzioni di colo low cost se ce e fosse una che rispecchiasse i nostri desideri e le nostre esigenze (ovvero con voli di andata e ritorno nelle date a noi congeniali, a me per il lavoro e lui per l’Università) a basso costo e, dopo averli trovati e pagati, potemmo apprestarci a consultare una guida specifica nella quale erano indicate le cose da visitare in Sardegna, in modo da essere preparati a goderci la nostra vacanza a 360°. Io volevo fare una vacanza sì di mare ma che unisse anche l’aspetto culturale, dal momento che avevo il desiderio di visitare anche le città principali della Sardegna e l’entroterra, mentre il mio amico avrebbe voluto fare solo mare e dedicarsi alla vita notturna sull’isola, ma poi per fortuna mi assecondò e così, insieme, decidemmo ch la nostra vacanza sarebbe consistita in metà mare e metà visita alle città.

Sono molto contento di non essere da solo, anche se, ripeto, avrei fatto questo viaggio anche in solitaria, spinto dal desiderio assopito fin da bambino di visitare la Sardegna e godermi una bella vacanza immerso nella quiete del mare cristallino e nella cultura centinaia, anzi millenaria, dell’isola. Con il mio amico andiamo molto d’accordo e siamo riusciti a stabilire un paino per tutti e dieci i giorni che trascorreremo in Sardegna, in modo da accontentare entrambi,e se qualche volta io vorrò visitare la Sardegna e lui preferirà rimanere in spiaggia, nessun problema, ci divideremo per qualche ora o anche per un giorno intero.

Da visitare in Sardegna c’è davvero tanto e tutti,a seconda dei propri gusti e delle proprie preferenze personali, può stabilire cosa vedere e i luoghi ove recarsi per arricchirsi di cultura e fare il pieno, al contempo, di sole e di mare. Tra pochi giorni partiremo, io e il mio amico, e sono davvero molto contento: finalmente una vacanza insieme, come non capitava da quando eravamo bambini. Mi hanno detto che in Sardegna ci sono anche molti locali, pub e posti molto carini lungo la spiaggia ove ci si può recare per gustarsi un ottimo piatto di pesce e ballare fino a tarda notte, non vedo l’ora di recarmi lì per osservare con i miei occhi il divertimento enunciato a gran voce da tutti i miei amici e, ovviamente, prendervi parte!

 


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/lapri060/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *