Industrial Iot e le opportunità per le imprese

Scopriamo insieme quali sono tutte le potenzialità dei servizi di Industrial Iot!

L’Industrial Iot è un termine ormai divenuto noto nel mondo del business e strettamente collegato al concetto di Internet delle Cose che sta letteralmente rivoluzionando le aziende mettendo a disposizione opportunità che erano impensabili solo fino a pochissimo tempo fa. Con Industrial Iot si intendono tutta una serie di oggetti intelligenti interconnessi tra di loro che vengono messi al servizio della crescita aziendale. Per capire le opportunità derivanti dall’Industrial Iot basti pensare a un network vero e proprio di oggetti intelligenti che raccolgono e scambiano dati in tempo reale tra di loro in modo completamente indipendente. Industrial Iot riesce a comprendere al suo interno tutta una serie di funzionalità come la raccolta di dati e lo scambio di informazioni e riesce a fare sì che i dispositivi diventino perfettamente in grado di catturare e comunicare dati superando così in efficienza e affidabilità le risorse umane. L’Industrial Iot può quindi abilitare le aziende a superare tante piccole criticità in modo tempestivo, risparmiando peraltro anche grandi somme di denaro. Ma parlando delle possibili applicazioni dell’Industrial Iot nella vita quotidiana delle aziende basterebbe fare riferimento al controllo della qualità o dell’impatto ambientale.

Non a caso sono già moltissime le aziende di varie dimensioni che hanno raccolto informazioni sull’Industrial Iot in quanto grazie alle opportunità offerte nell’ambito del Controllo Remoto possono ridurre anche notevolmente i costi di gestione. Tutti i dati e le informazioni raccolte dagli oggetti intelligenti interconnessi che formano Industrial Iot vengono immagazzinati e suddivisi in diverse categorie: Descriptive (info sulle condizioni del prodotto) , Diagnostic (Info su cause guasti), Predictive (previsione di eventi imminenti) e Prescriptive (soluzioni per eventuali criticità). In questo modo le aziende potranno migliorare anche di molto l’efficienza interna e soprattutto trovare risposte efficaci e in tempo reale a problemi che in passato potevano drenare risorse e tempo. Industrial Iot consente quindi a quelle aziende che avessero necessità di intraprendere percorsi di digital trasfromation di potersi trasformare nell’intimo in totale sicurezza e senza investimenti eccessivi. Del resto con Industrial Iot anche gli oggetti sulla carta più semplici da produrre possono avere una seconda vita in cui si trasformano in oggetti in grado di raccogliere dati e metterli a disposizione di un percorso di crescita aziendale comune.

Sarà come realizzare una sorta di rete elettronica del reale all’interno della quale persone e oggetti potranno comunicare e scambiarsi dati in modo semplice e fruttuoso ai fini della crescita aziendale. Alcuni esempi pratici di possibili applicazioni dell’Industrial Iot nella vita di tutti i giorni sono termostati, rilevatori di umidità e luminosità, ma anche sveglie, orologi e videocamere, tutti oggetti che con l’Internet delle Cose potranno raccogliere dati ed elaborare informazioni per migliorare il processo decisionale ai fini dello sviluppo del business. Insomma con Industrial Iot le aziende in futuro potranno migliorare la propria crescita sensibilmente ad esempio aumentando i ricavi derivanti dalla produzione oppure attraverso la creazione di nuovi modelli ibridi di business che utilizzano proprio la tecnologia Iot per aumentare l’innovazione della propria forza lavoro in modo rapido ed anche estremamente concreto.

2 Comments on Industrial Iot e le opportunità per le imprese

  1. Pietro
    luglio 18, 2016 at 2:12 pm

    Tutti i grandi dirigenti dovrebbero leggere questo articolo per capire bene come funzionano i programmi per la gestione aziendale, visto che molti evidentemente preferiscono continuare a rimanere nell’era anlogica.

    Rispondi
  2. Ivan
    luglio 18, 2016 at 2:13 pm

    Quindi dite che anche se la mia azienda è molto grande potrebbe ottenere dei benefici dall’impiego di questi programmi? se sì allora provo a convincere il mio capo a fare una prova!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *